Una cittadina in pieno fermento....

Un mercato di antiquariato con più di mille bancarelle da esposizione rende Campagnano famosa in tutta Italia: non fate dunque mancare la vostra visita alle “ Bancarelle di Campagnano” con 280 espositori, organizzati sin dall'inizio degli anni 90 e operativi nell'ultima domenica di ogni mese.

 

Nel settore canoro e della musica ci sono il Funny Festival, manifestazione per voci esordienti e il Concorso Musicale Nazionale, per gli alunni delle scuole primarie, secondarie e del liceo.

 

Per gli amanti della buona cucina è particolarmente consigliata la “ Festa del Baccanale” che prevede, tra le altre cose, la degustazione di prodotti tipici del posto mentre si osserva la corsa dei somari.

In epoche recenti Campagnano è stata scelta come set per varie fiction televisive e per alcuni noti film; in tempi moderni, invece, avrebbe ospitato numerose troupe cinematografiche per la realizzazione di varie fiction televisive, ma anche di numerosi film: per citarne alcuni ricordiamo le scene girate a Roccacannuccia, del film Gli Onorevoli con Totò, il film di Giuseppe Ferrara " Il Caso Moro", con Gian Maria Volontè, il film " Delitto in Formula Uno" di Bruno Corbucci ambientato all'Autodromo di Vallelunga. A Campagnano esordì anche l'attore Ettore Petrolini, presso il teatro Comunale e alla città fu dedicata una poesia da Dacia Maraini. L'autodromo, circuito intitolato a Piero Taruffi (pilota automobilistico di Albano Laziale, terzo classificato con la Ferrari nel 1952 in Formula 1, ma anche valente corridore motociclistico), ospita vari test motoristici, gare ufficiali del Campionato della Superbike, Superstock e Campionato Mondiale Supersport, ma anche una Scuola Rally Federale, una pista per i SUV ed un centro di guida sicura.

Share by: